Sei proposte nuove per la frontiera franco-tedesca

Il confronto con i progressi della cooperazione frontaliera franco-tedesca è sempre utile. Il primo ministro francese, Edouard Philippe ha incaricato il vicepresidente dell’Assemblea nazionale, Sylvain Waserman, deputato alsaziano, di redigere un rapporto con l’indicazione di proposte per rafforzare la cooperazione frontaliera nel quadro dell’aggiornamento del trattato dell’Eliseo sulle relazione Francia e Germania.

Waserman ha avanzato sei proposte, che riguardano tra l’altro gli strumenti di pianificazione, la cultura quotidiana e le competenze, lo sviluppo economico, gli strumenti di differenziazione e di adattamento delle politiche e degli strumenti giuridici.

Il documento è stato reso pubblico il 18 maggio 2018.

eccone il LINK http://www.ladocumentationfrancaise.fr/var/storage/rapports-publics/184000307.pdf