Dniepro – Riforme regionali in Ucraina

Round Table sul decentramento e il regionalismo a Dniepro (all’epoca Dniepropetrovsk) l’11 settembre 2015, con Gratian Mihailescu (RO) Oliver Védrine (FR), Adriana Skoruposka (PL), su invito del Presidente del Consiglio regionale Yevhen Udod, nel quadro delle attività dell’AER Assembly of European Regions con membri del Consiglio regionale, politici locali, Sindaci, Presidenti di distretti, funzionari e la presenza del console tedesco Wolfgang Mössinger.

Clima positivo, impegno collettivo alle riforme, che comportano cambiamenti nel funzionamento del sistema locale, con maggiore efficienza, trasparenza e minori costi, maggiori responsabilità.

L’Ucraina ha in corso una riforma costituzionale che prevede riduzione del numero delle entità locali, attribuzione di poteri e competenze, margini di autonomia fiscale e finanziaria. Trovate una descrizione su Formiche. cercando il pezzo con il mio cognome.

Il testo della riforma, rivisto rispetto alle versioni di marzo, è stato approvato dal Parlamento nazionale, in un clima – come è noto – assai difficile. Le elezioni locali e regionali si terranno il 25 ottobre prossimo. Un lavoro che prosegue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *